Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

ALTAMURA SI RIALZA SUBITO

Lunedì 6 Novembre 2017 in News

Importante vittoria contro Mola

Altamura ai nastri di partenza per la sfida contro Mola, senza Biagini fermo ai box per infortunio e a referto solo ad onor di firma, Mola, invece, si presenta al gran completo e con la voglia di mettere fine al trand negativo che dura ormai da 4 partite. 

I biancorossi pigiano subito sull'acceleratore, consci di aver compreso gli errori della scorsa gara di Corato, e con Capitan Fui, Vukovic e Monacelli si porta sul 6-0, mentre dall'altra parte è la sfinge Sherman a tirar avanti la carretta con i tanti rimbalzi conquistati e poi finalizzati. Ma la Pasta Lori è chirurgica da oltre l'arco e con un inspiratissimo Fui trova il 17-6. Però sono proprio i locali a complicarsi la vita con un tecnico fischiato a Barozzi (fiscalissimo l'arbitraggio nei confronti degli altamurani, mentre sempre con un occhio chiuso sulle mani addosso dei biancoblu). Altamura riesce comunque a mantenere a distanza Mola e alla fine del primo quarto è 21-15.

Alla ripresa Manchisi apre le danze da oltre l'arco, nonostante la pronta risposta di Radovic, la Libertas subisce, anche a causa del 2° tecnico di giornata per la panchina altamurana, la rimonta e il sorpasso firmato da l'ex Maietta. I padroni di casa trovano le forze di reagire anche grazie all'incitamento del pubblico. Radovic, allora, delizia da tre e De Bartolo allo scadere chiudono il primo tempo sul 41-32.

La situazione falli degli altamurani non fa ben sperare ma la voglia di vittoria dei padroni di casa fa si che i biancorossi non abbassino la guardia. Monacelli e Vukovic attaccano con insistenza il canestro, ma è l'ex Maietta fa si che il divario non aumenti. Coach Alba le prova tutte, ma la giornata non precisissima di Manchisi (2 su 10 dal campo) mette in serie difficoltà l'allenatore, che non trova gloria neanche dalla panchina.

Il 61-47 della fine del tempo lascia presagire che la Libertas abbia in pugno la gara, ma qualche errore di troppo da una parte ed uno Sherman implacabile, fan si che il +15 firmato da oltre l'arco da Vukovic sia solo uno specchietto per le allodole. 0-8 di parziale costruito da Enzel e partita riaperta. La Libertas si tiene aggrappata all'esperienza di Barozzi, che nonostante la marcatura di Sharman mette a referto punti pesanti. Non servono a nulla i tentativi ospiti di rientrare, l'Altamura chiude 74-71.

Ottimo risultato, quindi, per la Libertas che si conferma nelle parti alte della classifica. Classifica che non bisogna guardare in quanto bisogna ancora lavorare tanto. Domenica si andrà a Monopoli, squadra di vertice che abbiamo battuto in pre-season. Ma la sfida di Mola ci insegna a non fidarsi di quelle indicazioni e a lottare contro tutti, anche contro gli arbitri che in questo periodo sembra abbiamo il vizietto di fischiare un pò troppi tecnici contro i murgiani (7 in 2 gare).

Intanto coach Ambrico in settimana dovrà monitorare le condizioni di Radovic, uscito con una caviglia malconcia dalla sfida di domenica, e bisognerà capire quale sia il problema di Biagini. In un momento così delicato della stagione proprio non ci volevano queste due tegole.

Pasta Lori Libertas Altamura: Monacelli 16, Fui 5, De Bartolo 7, Barozzi 12, Biagini ne, Radovic 13, Loperfido 2, De Palo ne, Vignola 4, Castellano ne, Vukovic 15, All. Ambrico

Mola New Bk 2012: Didonna 4, Maietta 14, Manchisi 8, Caradonna ne, Clemente, Negro ne, De Giosa ne, Fiore, Sherman 17, Laudisa 14, Enzel 14, Cordici, All. Alba

Arbitri: Calisi e Di Vittorio

PARZIALI: 21-15, 42-32, 61-47, 71-74 (21-14, 20-17, 20-15, 13-24)

NOTE: Fallo Tecnico Barozzi e coach Ambrico circa 500 spettatori