Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

LA LIBERTAS CROLLA NELLE PROPRIE MURA

Martedì 21 Novembre 2017 in News

Vieste festeggia, Altamura da rivedere

Decisamente una partita bruttissima quella disputata dai biancorossi, che perdono la loro seconda partita consecutiva, la loro prima tra le mura amiche. L'avversario era Vieste, certo una buona squadra, con Carosi, Compagnoni e Markovic ed il buon gruppo di giovani che la compongono, ma non quella corazzata vista 2 anni fa. Eppure la Pasta Lori è riuscita a perderla, a causa del nervosismo (i tecnici e gli antisportivi iniziano ad essere troppe e a pesare sull'economie dei match), e delle scelte personali che non hanno pagato. 

Partita a ritmi bassissimi con l'Altamura che fa di tutto per armare il miglior potenziale offensivo avversario: Markovic. Tanti gli errori da una parte e dall'altra, con la Pasta Lori che perde in anticipo Monacelli per 2 falli fischiati in un amen. Nonostante la prestazione non sia delle migliori Vieste non scappa, 10-13.

Nel secondo quarto la Libertas viene illuminata da un pimpante De Bartolo (unico a salvarsi della squadra) che con due bombe prova a risvegliare i suoi. Sembra che la sia il momento migliore della Libertas ma gli altamurani si vanno a corrente alternata e permettono ai viaggianti di rientrare. Le percentuali basse non permettono a nessuno di allargare la forbice, anzi, dopo due tentativi andati a vuoto di Barozzi, coach Desantis si gioca al meglio il time-out e negli ultimi 7'' Compagnoni e Carosi costruiscono il contropiede perfetto che permette a Markovic di chiudere 30-31 il primo tempo. Le ombre iniziano a palesarsi.

A smentire ciò, però, c'è un 8-0 che sembra portare la gara sui giusti binari, anche perchè c'è Monacelli che si sblocca da oltre l'arco. Ma dura poco il sogno biancorosso, perchè coach De Santis registra la difesa e l'attacco e con uno 0-6 la Sunshine rientra, anzi con un altro parziale di 0-8, dopo i canestri di Vukovic, i viaggianti si riportano d'avanti. 

Il tecnico a Barozzi prima dell'inizio dell'ultima frazione è il monito che la squadra è nervosa. Altamura prova in tutti i modi a rientrare ma in difesa è molle e Carosi-Compagnoni-Markovic fanno quello che vogliono sotto canestro chiudendo meritatamente la partita sul 58-67. 

Schiaffo che, si spera, possa far beneai giocatori, in quanto capiscano che qui nessuna squadra è materasso e tutte sono finali. Ora bisogna far quadrato attorno al coach e uscire al meglio da una situazione che se reiterata potrebbe non giovare all'ambiente.

Appuntamento domenica sull'ostico campo di Manfredonia.

Tabellini Pasta Lori Lib. Altamura: Radovic 2, Biagini 5, Vukovic 14, Monacelli 7, De Bartolo 16, Vignola 2, Loperfido 3, Barozzi 4, Fui 5, De Palo, All. Ambrico

Tabellini Sunshine Vieste: Compagnoni 15, Hoxha 5, Markovic 29, Lauriola T. 2, Dos Santos 2, Lauriola M., Pietrafesa, Ruggieri, Ragno, Carosi 14, All. De santis

Parziali: 10-13, 20-18, 15-20, 13-16 

Note: Fallo Antisportivo Vignola, 4 Falli Tecnici Altamura