Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

CEGLIE E POI CASTELLANETA

Martedì 5 Dicembre 2017 in News

Settimana infuocata per la Libertas Altamura

Una settimana senza respiro quella che attende le squadre della Serie C Silver Pugliese, con un infrasettimanale, a ridosso della Festa dell'Immacolata da non perdere. Altamura dovrà affrontare giovedì il Ceglie e Domenica in casa altro derby contro Castellaneta.

Prima di analizzare i due roster, partiamo col dire che sia Ceglie che Castellaneta vivono un momento d'oro che li ha portati al vertice della classifica.

Proprio da noi la squadra cegliese era stata indicata come una delle compagini che avrebbero combattuto per il primo posto nel campionato e la vittoria nella prima giornata contro Corato ne fu la prova. Poi qualche sconfitta aveva minato queste certezze, ma ora Ceglie ha cominciato a macinare vittorie (5 di fila per la precisione). Nuovo coach e nuovo roster per i messapici. Slavko Djiukic torna a guidare la squadra cegliese plasmandola non solo nel gioco ma anche nello spirito. Dusels e Bosnjak sono i due cecchini che viaggiano con 19 e 18 punti a partita. Poi Martignago, volto nuovo e grande lottatore d'aria, Rotundo, Pandolfi, Greco e Argentiero fanno del roster una vera squadra solida, costellata da una miriade di giovani promesse che quando entrano in campo danno sempre il loro buon apporto.

Sponda Castellaneta, invece, si vive un sogno. Dopo diverse stagioni con l'obiettivo di salvare la classifica, la Valentino Basket quest'anno fa la voce grossa e non solo al PalaTifo. 16 punti e 4 posto in classifica a parimerito con Altamura-Ostuni-Francavilla. Che dire??? Leggendo il roster ritroviamo i soliti noti: Resta, Gaudiano, Moliterni, Buono, Cassano e Patella, ma se si aggiunga un certo Fontaine, un Sakalas, bravo sia nel pitturato che fuori, e la sapienza di coach Leale ecco che si comprende il perchè il trend sia cambiato.

Due sfida due finali, quindi. I risultati non sono affatto scontati, le 2 gare non sono perse in partenza, ma si dovrà combattere per strappare, anche con i denti, la vittoria!